GLI AUGURI DEL PRESIDENTE DOMENICO METELLI: “SPERO CHE IL NATALE PORTI SERENITA’ E PROSPERITA’ ALLA QUINTANA”.

Attenzione: apre in una nuova finestra. StampaE-mail

Martedì 23 Dicembre 2014 16:13

Spero che il Santo Natale porti serenità e tanta prosperità al Popolo della Quintana. Le Festività di quest’anno coincidono con la fine del mandato, un periodo in cui la Quintana è cresciuta ulteriormente ed ha confermato di poter essere annoverata nel patrimonio immateriale dell’Unesco, il più grande riconoscimento che la nostra manifestazione può ricevere. E questa medaglia che speriamo di ottenere presto assume un significato importante perché proprio l’Unesco premia le manifestazioni e le tradizioni di elevato valore sociale. La Quintana, quindi, ha tutti i requisiti proprio perché è festa di popolo e, soprattutto, aggregazione. Un valore, questo, che viene mirabilmente ribadito dal Bando dell’avvocato Giuseppe Mancini che si conclude con l’invito alla concordia e all’amore che decretano la vittoria dell’intera città. In questo periodo, purtroppo, la concordia sembra essere stata messa da parte e il Popolo della Quintana si sta dividendo sul cammino da intraprendere per il futuro della manifestazione. I giornali nei giorni scorsi hanno spesso titolato “La Quintana è spaccata” per raccontare quanto sta avvenendo nelle riunioni dei Priori impegnati nella scelta del Direttivo che dovrà guidare la Quintana per i prossimi quattro anni. E’ la prima volta che accade da quando sono alla guida dell’Ente e questa situazione mi addolora, soprattutto, per l’immagine della Quintana che è un patrimonio della città. Voglio ribadire che, come sempre e insieme alla mia squadra, sono a disposizione della manifestazione con passione e spirito di servizio come mi pare di aver fatto da quando sono entrato a Palazzo Candiotti. Il mio progetto, qualora venga condiviso, è pronto per far crescere ancora la manifestazione, ma sono quantomai rispettoso di ogni scelta che i Priori vorranno fare. Per quanto mi riguarda, visto che prima di tutto sono un quintanaro appassionato, non farò mancare mai il mio massimo impegno per il bene della Quintana. Infine, voglio formulare i migliori auguri al Popolo della Quintana perché riacquisti la serenità e soprattutto la concordia, che è Vittoria e bella e grande!”.

 

   

LA QUINTANA E' SOLIDARIETA'

Attenzione: apre in una nuova finestra. StampaE-mail

Mercoledì 17 Dicembre 2014 08:42

   

ECCO IL NUOVO CONSIGLIO DEI CENTO DELLA GIOSTRA DELLA QUINTANA.

Attenzione: apre in una nuova finestra. StampaE-mail

Lunedì 01 Dicembre 2014 08:28

Dopo le elezioni per il rinnovo dei consigli rionali di ieri, ecco il nuovo Consiglio dei Cento della Giostra della Quintana:

 

Rione Ammanniti

Gianni Bizzarri, Lorenzo Capoccia, Daniela D'Ilario, Lorenza D'Ilario, Marco De Santis, Nicola Epifani, Leonardo Epifani, Fabio Fiordiponti, Federico Fiordiponti, Marco Guidoni, Sabrina Mellone, Andrea Rossi, Filippo Scarponi, Beatrice Tardioli, Matteo Venanzi.

Rione Badia

Chiara Bastianelli, Raoul Baldaccini, Francesca Baldaccini, Fabio Cappuccio, Giulio Cavaceppi, Elia Campagnacci, Andrea Luccioli, Alessandro Metelli, Debora Mariani, Massimo Reali, Luca Rappa, Daniele Stelletti, Fabrizio Tiburzi, Mattia Valeri,Simone Valeri.

Rione Cassero

David Angelucci, Luca Arditi, Stefano Brunelli, Giordano Bruschi, Lara Cerbini, Moreno Chiacchiera, Samuel Corsalini, Carlo Cuccagna, Luciano Marano, Florio Ortolani, Leonardo Paccamiccio, Matteo Pantaleoni, Giorgio Recchioni, Marco Remoli, Andrea Zoppi.

Rione Contrastanga

Paolo Caldarelli, Stefano Coltorti, Michelangelo Epicoco, Francesca Faccendini, Francesco Felicioni, Piergiorgio Ferri, Fabio Luccioli, Alda Marchi, Alessandro Martini, Carlo Mattioli, Marco Mattioli, Lara Micanti, Rossano Pinchi, Andrea Spuntarelli, Maurizio Vinti.

Rione Croce Bianca

Valentina Antonelli, Alessandra Arena, Carlo Carini, Francesco Ceccarelli, Lucia D'Angeli, Gianluca Mancinelli, Flavio Mattei, Eleonora Metelli, Gabriele Nacca, Martina Nardone, Amulio Ponti, Andrea Ponti, Giampaolo Raponi,Giorgia Vicari, Cristina Vitiani.

Rione Giotti

Claudia Angelini, Augusto Arcangeli De Felicis, Bruno Baldini, Piero Ciancaleoni, Luigi Consonni, Leonardo Dolci, Tomas Luzi, Paolo Maracchia, Alessandro Marsili, Pierpaolo Mazzoni, Alessandro Meniconi, Simone Paracucchi, Mattia Quintini, Marco Terzarede, Michela Verdenelli.

Rione La Mora

Alessio Albani, Cesare Bertoldi, Gioele Ciancaleoni, Daniela D'Aurizio, Fabrizio D'Aurizio, David Di Fino, Fabio Giappichelli, Raoul Maiuli, Piero Menichini, Manuel Mesolella, Irene Metelli, Massimo Montanari, Ilaria Pelafiocche, Nadia Ranocchia, Paola Scarponi.

Rione Morlupo

Gabriele Bazzucchi, Marco Bosano, Andrea Broccolo, Aurora Cardinali, Eugenio Cesarini, Francesca Cesarini, Andrea Di Cicco Pucci, Elisabetta Maggi Leoncilli Massi, Marica Gasparrini, Marco Massini, Rosella Morici, Giulia Pambianchi, Ilario Pellegrini, Roberto Sebastiani, Francesca Torti.

Rione Pugilli

Alessandra Aprea, Marco Bartocci, Valentino Belmonte, Ivano Bruschi, Andrea Casini, Paolo Coletti, Roberto Coletti, Elia Fedele, Riccardo Federici, Irene Ferri, Francesco Mattioli, Stefano Mattioli, Roberto Molari,Simone Rosati, Mirco Rutili.

Rione Spada

Elisa Ballanti, Nazzareno Benedetti, Marco Bizzarri, Alessio Castellano, Alessio Cavanna, Federica Costarelli, Graziano Onali, Carlo Paolucci, Alessandro Reali, Riccardo Ricci, Omar Ricciolini, Roberta Rosignoli, Riccardo Santarelli, Lorenzo Sdei, Jonathan Spaziani.

   

IL PRESIDENTE DELLA GIURIA DEL GAREGGIARE DEI CONVIVI, TOMMASO LUCCHETTI HA VINTO IL PREMIO DEL GRUPPO DEL GUSTO DELLA STAMPA ESTERA IN ITALIA.

Attenzione: apre in una nuova finestra. StampaE-mail

Mercoledì 26 Novembre 2014 09:10

Tommaso Lucchetti, docente e storico della cucina italiana e dell’arte conviviale e presidente della giuria del Gareggiare dei Convivi, ha vinto l’edizione 2014 del premio del Gruppo del Gusto della Stampa Estera in Italia. Tommaso Lucchetti è stato scelto per i suoi meriti nella divulgazione storico-culturale della gastronomia italiana. Il riconoscimento è stato assegnato il 25 novembre a Eataly a Roma, nel corso di un’iniziativa dedicata al Cibo della Taranta. I 115 corrispondenti iscritti all'Associazione della Stampa Estera in Italia hanno voluto premiare quelle iniziative e persone che mantengono alto, spesso con grande sforzo e modestia, il vero e autentico Made in Italy. Il professor Tommaso Lucchetti, anconetano, è una vera istituzione in tema di fasto conviviale, di apparati dei banchetti e di approfondimenti umanistici della cultura alimentare. Dal 2003 è tra i collaboratori fissi, come storico dell’arte e della cultura gastronomica, del Sistema Museale della Provincia di Ancona. E’ autore di numerose pubblicazioni tra cui la “Storia dell’alimentazione, della cultura gastronomica e dell’arte conviviale delle Marche”miglior libro italiano di storia della cucina e secondo al mondo alla XVI edizione del Gourmand Cookbook Award del 2010.

   

Altri articoli...

Pagina 1 di 120