Features

La riproposizione dell’antica Fiera dei Soprastanti è del settembre 1998. Il grande mercato che si svolgeva per due mesi a Foligno già dal XV secolo fu allora allestito nella suggestiva corte dello splendido Palazzo Trinci e fu subito un successo. Una folla multicolore ed eterogenea venne catturata dalla varietà dei banchi, dalle contorsioni dei giocolieri, dalle vampe rossastre dei mangiatori di fuoco.
Oggi nel programma generale dell’Ente, la Fiera è ormai un appuntamento fisso: numerosi e qualificati espositori da ogni parte d’Italia arrivano in città per l’evento. La particolarità è che tra i banchi si paga solo con il Quattrino, la moneta coniata nello Stato Pontifico sotto Papa Paolo V (Camillo Borghese 1605-1621).